Due Ricette di Dolci senza l'Uso di Zucchero Raffinato

Ricette di Dolci Senza Zucchero

Tra gli alimenti naturali che sostituiscono lo zucchero, molti sono indicati anche per la preparazione dei dolci a cui conferiscono dolcezza e leggerezza, senza nemmeno alterarne il gusto. Con queste premesse allora, viene spontaneo chiedersi: perché non provare?

Per tutti gli amanti dei dolci che desiderassero sperimentare una alternativa naturale allo zucchero, ecco allora due semplici ricette che vedono protagonisti lo zucchero di canna, lo sciroppo d'acero e l'amasake.

TORTA DI MELE e NOCI
Gli ingredienti per questa originale variante della classica torta di mele sono:
220gr di farina
150gr di zucchero di canna
90gr di burro
80gr di noci
80ml di sciroppo d'acero

3 mele
2 uova
2 cucchiai di lievito ed un pizzico di sale.

Montate a crema il burro, uniteci le uova ed una parte dello sciroppo d'acero; quindi mescolate il composto alla farina, al lievito ed allo zucchero canna precedentemente miscelati assieme. Aggiungete poi le noci tritate grossolanamente e due mele frullate.
A parte, imburrate una teglia e versateci il composto che potrete decorare a piacere con le fette della mela e lo sciroppo d'acero rimasto. Infornare, nel forno preriscaldato, per 45 minuti a 180° (se necessario aumentare il tempo di cottura).

TIRAMISU' CON CREMA ALL'AMASAKE

500g di amasake
250g di biscotti senza zucchero
200g di mandorle tostate
150ml di latte di riso
50g di crema di nocciole
50ml di caffè
30g di panna di soia (quella per dolci)
40ml di sciroppo d'acero
facoltativo: cacao

Unite all'amasake la  crema di mandorle (ottenuta con una piccola parte delle mandorle), la panna di soia e lo sciroppo d'acero. Da parte preparate, in un piatto, il latte di soia unito al caffè (attenzione! non unite zucchero al caffè perché lo sciroppo d'acero e l'amasake conferiscono già la giusta dolcezza alla torta; poi perché non è valido barare in questa ricetta usando dello zucchero raffinato!). Quindi inzuppate i biscotti nel latte e caffè e disponeteli in una teglia ricoprendone tutta la superficie. Allo strato di biscotti sovrapponete, per circa 1cm di altezza, la crema con l'amasake precedentemente lavorata. Spruzzate la crema con le mandorle tritate e continuate a sovrapporre gli strati di biscotti, amasake e mandorle fino ad aver esaurito i biscotti. Al termine, possiamo decorare il tutto con della panna di soia, un'ultima spruzzata di mandorle e, se lo desideriamo, una spolverata di cacao.

A questo punto, non ci resta che augurarvi buon appetito!